Project Description

 

Nella Mescecòlénze di Luigi De Palma non manca davvero nulla: impietosi ritratti di gente comune e di uomini streuàiete fanno da sfondo agli inconvenienti quotidiani con la modernità, ai dubbi della fede, alle nostalgie dei giorni che furono e all’amore, motore inesauribile delle nostre azioni.

I venti racconti che compongono questa silloge, rigorosamente in vernacolo molfettese, vengono incisi per la prima volta in audiolibro perché oltre alla parola scritta, se ne possa preservare e tramandare il suono. A dar voce a tutti i caratteri che popolano queste pagine/tracce, Giovanni Guarino: cantante, regista e artista poliedrico che dalle lezioni alla scuola Dvořák ha intrapreso una prestigiosa carriera internazionale calcando i più grandi palcoscenici italiani ed esteri con la sua Molfetta nel cuore. Una lingua viva e colorita, un ascolto da esaurire in un’unica soluzione o ad episodi, come fossero pillole di buonumore o di riflessione, che parlano alla nostra memoria atavica con quel linguaggio musicale e viscerale al tempo stesso che portiamo da sempre in eredità.

Artisti / LUIGI DE PALMA